Ultimi articoli
recent

Parigi, 10 soluzioni per risparmiare

Un soggiorno parigino potrebbe costarvi centinaia di euro. Con questi dieci punti riuscirete a risparmiare il più possibile.


1) Voli low cost: le tariffe variano a seconda del periodo di prenotazione o del pacchetto viaggio. La Ryanair lascia presso l'aeroporto di Beauvais, a 1h e 15m dal centro di Parigi. Prezzo per la navetta 32€ andata e ritorno. 

2) Vita da Ostello: a differenza dell'Hotel lo si sà ha dei prezzi molto vantagiosi.

3) Strutture ricettive decentrate: l'albergo in periferia può costare il 90% in meno. Non importa la classe quanto la vicinanza alla linea metropolitana. In tal caso le distanze vengono azzerate.
Caso paradossale: ordinare una camera di Hotel pagandola 200€ a notte, a 15 minuti a piedi dal Louvre è più scomoda di un'altra camera a Bois de Vincennes (Zona 2) pagata 22€ a notte e a 10 minuti a piedi di metro dal Louvre. Totale 178€ risparmiati e 5 minuti di fila in meno. Forte?

4) Paris Visite: un biglietto della metropolitana costa 1,70€. Con la carta Paris Visit risparmierete molto denaro. 5 giorni di tratte metropolitane coperte, compresi funicolare, tram e autobus. Costo 33,70€.
Considerando che in una settimana di visita a Parigi si entra nella metro/autobus/etc almeno una 50ina di volte: 1,70€ x 50 ingressi = 85€. Totale del risparmio 85€ - 33,70€ = 51,30€. Mica male?

5) Taxi? No grazie: Parigi possiede il sistema di trasporti metropolitani fra i più efficienti del mondo. La metropolitana vi permetterà di spostarvi in tutti gli angoli della città e soprattutto le uscite sono adiacenti ai grandi monumenti (Torre Eiffel esclusa, 400m a piedi). I bus sono meno diffusi ma utili nelle ore notturne. Stessa cosa per i tram.

6) Cibo del supermercato: Per un pasto medio in fast food potreste spendere 6€, al ristorante almeno 15€. Al supermercato esiste una grande scelta di cibi pronti da scaldare al microonde, con un prezzo medio sui 2€.

7) Colazione alla Boulangerie: la colazione nell'albergo o nell'ostello (se non compresa nel pacchetto di prenotazione) potrebbe costarvi almeno 5€. In Boulangerie una briosche e una bevanda calda vi costa 2€.

8) Souvenir fuori centro: cartolina agli amici, sottobicchieri alla zia, maglietta al fratello. Classico. Il prezzo no. Cambia a seconda del quartiere. In quelli centrali il costo lievita, in periferia (restando nei confini cittadini) si trovano prezzi vantaggiosi.
Per esempio, il costo di una statuina della Torre Eiffel, altezza 5cm in ferro: 0,25€ a Montmartre; 0,50€ Pantheon; 1€ a Trocadero e Rue de Rivoli.
Il costo di una maglietta con la scritta "Paris": 6€ al Centre Pompidou; 10€ Montmartre; 12€ Rue de Rivoli.

9) Musei nei giorni giusti: l'ingresso in alcuni musei è gratuito in determinate date del mese. Per esempio le Centre Pompidou non fa pagare il biglietto nella prima e nella terza domenica del mese.

10) Under 26? Hai tanto da risparmiare: sotto i 26 anni sono tante le agevolazioni. Musei come il Louvre e il d'Orsay, il Pantheon sono gratuiti. Basta presentare la propria carta di identità.

Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.