Ultimi articoli
recent

Il saluto dei Santi a Lanciano

A Lanciano si tiene ogni anno una particolare funzione religiosa e culturale. Il tutto avviene il martedì successivo alla pasqua, nella centrale Piazza del Plebiscito. Allo scoccare del mezzogiorno, tre confraternite si radunano trasportando le rispettive statue: Confraternita dei SS. Simone e Giuda Taddeo, della Chiesa di Sant’Agostino, trasportano la statua di San Giovanni; la Confraternita del Purgatorio, rappresentante la Chiesa omonima, con la statua della Madonna; infine la Confraternita della Concezione, della Chiesa di Santa Maria Maggiore, trasporta la statua di Cristo. Le tre si incontrano per l’appunto nella piazza e la celebrazione ha inizio. San Giovanni incontra prima Gesù e in seguito corre dal lato opposto per salutare la Vergine. Avviene un inchino, che rappresenta la buona notizia data dal santo. Ma Maria è scettica. Allora San Giovanni torna da Cristo e gli annuncia l’incredulità della madre alla notizia della resurrezione. A quel punto Gesù viene condotto dal santo e si mostra alla Madonna, che fa scendere il mantello nero che la copriva correndo dal figlio. La cerimonia è accompagnata dalla banda, da una processione fra le vie e da un lancio delle colombe. In seguito le tre statue tornano nelle rispettive chiese, in attesa della successiva Pasqua. 


Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.