Ultimi articoli
recent

La Valle delle Abbazie, l′Agriturismo Capodacqua



Dopo aver concluso la nostra prima giornata nella Valle delle Abbazie, ci spostiamo in albergo per la cena. Ci è stata offerta una nottata, con cena e colazione, presso l’azienda agricola e biologica Capodacqua. È situata presso il comune di Cermignano e nacque dieci anni fa grazie alla passione di Anna Maria Furia. Consta in un struttura centrale, con al pian terreno il ristorante, mentre nel piano superiore le camere da letto. Ogni camera ha il nome di un fiore: fiordaliso, ortensia, camelia e narciso. Guardano sulla sottostante piscina, che a sua volta è circondata dalle sdraio. Nel lato opposto possiede un gazebo in legno e vetro, adatto per una colazione rilassante. È immerso nella natura e guarda il Gran Sasso. 




CAMERA: 5/5 – Lo stile classico della camera aumenta l’accoglienza e l’atmosfera. Sono presenti uno specchio verticale, un paio di sedie, un comò a cassettiera con specchio incorporato, un letto con testata, un armadio. L’affaccio sulla piscina e sul Gran Sasso è garantito dal terrazzino, nella quale è presente un tavolino con sedie. Il parquet a terra permette di girare scalzi in camera. Letti comodi.





BAGNO: 3/5 – Il bagno della mia camera non era all’altezza della stanza, non tanto per quello che poteva offrire, ma per l’estetica complessiva. Possiede tutto il necessario: lavandino, bidet, water e doccia. Sulla mensola sono messi a disposizione shampoo, balsamo, saponette, cuffia. Pulizia massima.



QUALITÀ DEL SONNO: 5/5 – La struttura, non trovandosi in prossimità o all’interno di una città, gode del massimo silenzio nelle prime ore del mattino. La comodità del letto, e del cuscino, permette un dolce risveglio. Durante la notte nessun rumore che possa alterare il sonno.



SERVIZI: 4/5 – L’albergo offre diversi servizi: parcheggio gratuito, sala con proiettore per le esposizioni, piscina.



PULIZIA: 5/5 – Tutto pulito e curato.



CUCINA: 5+/5 – Posso cominciare la recensione con due parole: cena perfetta. Non ricordo di aver mangiato così tanto e bene in un albergo. La cena è divisa in quattro parti: antipasti, primi, secondi, frutta e dessert. Cominciamo con gli antipasti: affettati, formaggi, farro, polenta, scrippelle, peperoni e uova, zuppa di fagioli e patate, trippa e tanto altro. Come primi: tris con pasta alla boscaiola, ravioli ai funghi e chitarrina al ragù. Come secondo carne arrosto, accompagnata da patate e insalata. Il dessert è ricchissimo: un vassoio di soli cacionetti, un altro con le sfogliatelle e infine un tiramisù intero con frutta. Chiudono caffè e ammazza caffè. Qualità del cibo altissima. 



COLAZIONE: 5+/5 – Fra tutte le colazioni fatte in albergo è sicuramente la migliore. Non troverete il solito tavolo con buffet o il macchinario che vi prepara il tutto. Ogni cosa viene servita a tavola. Innanzitutto viene portato un contenitore con dell’acqua calda, accompagnato da bustine di the. Assieme una brocca di latte caldo. Quindi del caffè, realizzato con la macchinetta classica e non con un macchinario tuttofare. 


In seguito è la volta dei vassoi: il primo possiede solo cornetti, il secondo ciambelle e bombe, il terzo cacionetti (vuoti, marmellata, crema). Un piattino contiene le marmellate fatte in casa e del burro spalmabile. Un ultimo vassoio con la frutta. Infine pane fresco. Tutto di altissima qualità.



PERSONALE: 5/5 – Disponibilissimo. Al mio arrivo, mi hanno accompagnato in camera, per poi mostrarmi tutto ciò di cui avrei potuto usufruire. Durante la cena, i camerieri hanno soddisfatto ogni minima richiesta facessimo loro. Così come nella colazione. 

Come arrivare? C.da Scansature, 17/A, 64037 Cermignano TE
0861 66678

Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.