Ultimi articoli
recent

Bruxelles, i migliori locali notturni

La capitale belga offre un'ampia scelta di locali nelle ore notturne. Eccone alcuni testati e consigliati.

 
Delirium Cafè. Reso celebre dal suo elefantino rosa, il Delirium Cafè è uno dei pub più famosi al mondo. È situato nelle vicinanze della Galleria Reale Sant’Uberto, lungo la famosa Rue de Bouchers, in uno stabile del XVIII secolo. Il pian terreno è rialzato rispetto la strada e si sviluppa in lunghezza. Consta di un bancone e di sedute di vario tipo. Nel piano superiore è ricavato un ristorante dall’arredo ricercato. Infine il piano underground è il cuore del locale solo tavoli in legno e atmosfera da pub. La particolarità sta negli infiniti vassoi appeni al muro, ognuno diverso dall’altro. Il delirium detiene un guinness world record: è il pub con la maggiore varietà di birre ordinabili. Proprio qui prendo una Delirium Tremens, dal prezzo accessibilissimo. Si dice sia stata la birra che portò alla morte Edgar Allan Poe. Sarà vero? Non lo so. Tuttavia è una birra ottima. 




Moeder Lambic. Si trova in Piazza Fontainas, a pochi passi dalla fermata metro di Annessens. È un locale dallo stile moderno, reso celebre per la grande varietà di birre alla spina. È consigliatissimo per una serata tranquilla, a differenza di un Delirium Cafè molto più affollato. Le birre variano per colore, potenza e dolcezza. Il cibo niente di che. Prendo una classica Lambic. I prezzi sono alti.



A la Mort Subite. È situato in fondo alla Galleria Reale Sant’Uberto, in una piazzetta ricavata dall’unione di tre strade. È fra i locali più antichi della città e possiede un arredo originale dei primi anni del novecento, nella quale la città conobbe un periodo di forte splendore. Le sedute sono lignee, gli arredi in ferro, le vetrate opache con specchi antichi. Il tutto con un servizio impeccabile, che fanno di questa attività commerciale uno dei fiori all’occhiello di Bruxelles. I prezzi sono molto alti e la mia porzione di patatine fritte è esosa. 




Café des Halles. È fra i locali più belli della città ed è caratterizzato da una grande sala centrale a tutta altezza. L’ingresso è sull’angolo della struttura, situato in zona St. Gery e un tempo era il mercato cittadino. La bellezza del locale sta nel sembrare una piazza al chiuso, dove ognuno può svolgere l’azione che vuole, dallo sdraiarsi su una poltrona, al vedere una esposizione artistica oppure leggersi un libro. L’ingresso è libero.



Mappa Mundo. Possiede uno stile western ed è diviso in due livelli. Il pian terreno è caratterizzato da un grande bancone dalle dimensioni forse troppo grandi, che rischia di rendere impossibile il sedersi per godersi la consumazione. Hanno una vasta selezione di birre, soprattutto le belghe e possiedono un menù per cenare, fatto di panini, stuzzicherie e patatine fritte. Nei weekend difficile trovarvi posto, anche per la musica live suonata nel locale. I prezzi sono accessibili ed è collocato nel quartiere di St. Gery.

Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.