Ultimi articoli
recent

Disagi in viaggio: smarrimento del bagaglio

Il viaggio è da considerarsi uno dei momenti migliori della nostra vita: spensieratezza, distacco dalla routine, nuovi luoghi da visitare, nuove esperienze da fare. Solo il pensiero del viaggiare ci porta con la mente a una effimera felicità. Per nostra natura siamo abituati a vedere il solo lato positivo del partire, escludendo i possibili rischi e inconvenienti. E oggi voglio approfondire uno di questi: lo smarrimento del bagaglio.



Immaginate di essere arrivati a destinazione dopo un viaggio di diverse ore di volo. Non vedete l’ora di mettere i piedi a terra, di raggiungere il vostro hotel e cominciare il tour nella località scelta. Ma una volta scesi a terra ed entrati in aeroporto, il nastro trasportatore ricaccia tutti i bagagli tranne il vostro (e forse la stessa cosa accadrà a un altro sfortunato). La vostra espressione cambierà radicalmente e sarete costretti a ripensare al vostro soggiorno. Troveranno il mio bagaglio? Come farò in questi giorni?

La prima cosa da fare è quella di denunciare lo smarrimento all’ufficio Lost and Found, posto all’interno di ogni aeroporto, dopodiché attendere la pratica differente di situazione in situazione. Ma perché si smarriscono i bagagli? Il più delle volte è un errore di smistaggio all’interno dell’aeroporto, dovuto da distrazioni umane e dall’intensificarsi del traffico aereo internazionale.

A me era successo a Parigi, presso l’aeroporto di Charles De Gaulle. Il mio bagaglio non era arrivato in Francia e ho dovuto attendere il giorno seguente per poterlo riavere. Certo, poteva andarmi peggio.

Ho dovuto attendere in albergo la consegna del mio bagaglio, comprando nel frattempo un ricambio per la giornata. Il servizio aeroportuale mi ha fatto recapitare il tutto con un solo giorno di ritardo e probabilmente la mia valigia era rimasta bloccata all’aeroporto di Roma Fiumicino senza decollare per chissà quali altre rotte internazionali. In quel momento vedevo la mia vacanza precipitare verso una serie di problematiche noiose da affrontare e mi sono promesso di prevenire – soprattutto per viaggi più lontani – queste situazioni.

Oggi preferisco prevenire qualsiasi forma di problema scegliendo compagnie assicurative che possano coprire i problemi di viaggio. Quella che ho adoperato fino a oggi è l’AIG https://www.aig.co.it/privati

Quindi cosa fare in caso di smarrimento del bagaglio? 
1. Non disperare (è giusto inserirlo come punto) 
2. Recarsi all’Ufficio Lost and Found
3. Denunciare lo smarrimento 
4. Informarsi sull’eventuale risarcimento in caso di smarrimento definitivo 
5. Attendere l’eventuale arrivo del bagaglio


Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.