Ultimi articoli
recent

Il Glamping dei sogni si trova in Slovenia

Il primo Glamping Resort della Slovenia unisce il design d’autore alla natura. È il luogo ideale in cui ambientare una notte da sogno: piccole tende immerse nella natura, con vista sui vigneti. Al fianco di un antico castello in cui si produce vino. 
 
glamping slovenia
Glamping Resort Chateau Ramšak, camera nella tenda
 
 
Addormentarsi con la brezza della sera. Ascoltare il fruscio delle foglie e gli altri suoni della natura prima di chiudere gli occhi. Fare l’amore con vista sul cielo stellato. Svegliarsi senza una maledetta sveglia da spegnere, ma col solo canto degli uccellini. Sentire l’erba fresca sotto i piedi. Respirare aria pulita a pieni polmoni e realizzare che tutto questo è possibile. No, non sto parlando di una nottata bucolica, o di una tenda nel bosco, di quelle che le lanci e si aprono. Sto parlando di un nuovo modo di vivere l’ospitalità. Di portarla dalle strutture in cemento o acciaio, chiamate hotel, in altre immerse nella natura: sto parlando del glamping. 
 
glamping slovenia
Glamping Resort Chateau Ramšak


Fateci caso: gli hotel sono nella stragrande maggioranza delle volte uguali fra loro, con stanze che potreste trovare uguali in qualsiasi angolo del mondo, e soprattutto con una striscia di asfalto nera a collegarli con il resto della città. Non luoghi, come li definirebbe Augè. Nei glamping il discorso cambia e non a caso sono diventati la prima alternativa a hotel e appartamenti. Recuperano l’idea del campeggio e la rivisitano in chiave contemporanea: non più tende o bungalow, ma strutture leggere dal design ricercato, distribuite nella natura incontaminata. Queste stanze, apribili verso l’esterno grazie a cerniere e grandi vetrate, sono collegate fra loro con passerelle e ponticelli, e proiettano l’ospite in un contesto bucolico di cui si innamorerà. Un contesto che cambia in base al luogo in cui ci si trova.

Lo scrittore Pirsig elogiò il viaggio in moto, in quanto a differenza dell’automobile consentiva di entrare nel paesaggio senza un vetro di separazione. Nei glamping avviene la stessa cosa: non ci sono finestre di hotel che separano l’ospite dal contesto, ma vere e proprie camere distribuite dentro quel paesaggio. In tal modo gli ospiti possono addormentarsi con la brezza del vento e svegliarsi con la luce naturale: il modo migliore per combattere lo stress e dedicarsi alla cura del proprio benessere fisico e mentale.
 
glamping slovenia
Glamping Resort Chateau Ramšak, camera tipo per le famiglie



IL GLAMPING DEI SOGNI IN SLOVENIA

In Slovenia i glamping assumono un’importanza maggiore, visto che la nazione ha il 60% della sua superficie coperta di verde. In queste circostanze è preferibile trascorrere almeno una notte in natura, tralasciando le luci e la vita caotica della città. Come a Maribor, il secondo centro abitato dello stato, dove i turisti stanno sperimentando questo nuovo modo di alloggiare. A 3 km dalla città, nella località di Počehova, si trova il primo glamping di lusso della Slovenia: è il Glamping Resort Chateau Ramšak. Prende il nome dall’omonimo castello posto al suo fianco e utilizzato sia come reception, sia per la produzione del vino locale. Sono proprio i vigneti a coprire le colline del circondario e a trasformare il panorama in un qualcosa di più geometrico. Nonostante sia stato inaugurato nell’autunno 2017, registra un record di prenotazioni e si appresta a diventare, in Slovenia, la prima alternativa agli hotel. 
 
glamping slovenia
Glamping Resort Chateau Ramšak, vista dal laghetto


Ma scendiamo nel dettaglio e vediamo come si dorme in questo glamping di lusso. Nella tenuta sono presenti una quindicina di camere da letto, poste all’interno di tende fisse. Sono collegate fra loro da passerelle in legno e piccoli ponticelli, intervallati da un bar e un teatro. Tutto attorno la natura rigogliosa, i boschi e un torrente che ghiaccia d’inverno. Ogni tenda ha al suo interno un blocco compatto realizzato da esperti di design, contenente il letto matrimoniale, l’armadio, un bagno e una scaffalatura multiuso. Parquet a terra, vasca idromassaggio all’esterno, al fianco di un tavolino. Con una cerniera si può aprire la stanza e portarla all’esterno, in natura. Non è solo un luogo da sfruttare come camera da letto, ma è anche adatto per lavorare col pc, godendosi l’atmosfera del luogo. Alcune stanze sono dedicate alle famiglie, con i loro 4 posti letto. 
 
glamping slovenia
Glamping Resort Chateau Ramšak


C’è anche una palafitta alta 4 metri. Ospita una camera famigliare dotata di tutti i comfort, vasca idromassaggio compresa. È da qui che si gode una vista sul glamping e sui vigneti alle spalle del castello. Dagli stessi si ricava il Vinogradništvo Ramšak che può essere degustato nel castello. 
 
Glamping Resort Chateau Ramšak
Glamping Resort Chateau Ramšak, la palafitta



CONSIGLI PER TRASCORRERE UNA GIORNATA RIGENERANTE NEL GLAMPING

Siamo d’accordo: le sveglie sono odiose e danno un brusco risveglio. La mattinata nel glamping deve cominciare senza nessuna suoneria del telefono, ma con i suoni della natura a garantire il lento e piacevole risveglio. Nel frattempo che le vostre orecchie si adatteranno al suono dell’acqua del ruscello che scorre, o al canto degli uccellini, fatevi colpire dalla luce solare che entra dalla cerniera della tenda aperta. Avrete vissuto un piacevole risveglio. Come prima cosa bevete un bicchiere d’acqua e andate all’esterno poggiando i piedi nudi sull’erba fresca. Dopodiché focalizzate la vostra giornata e concedetevi un idromassaggio che vi rigenererà. La colazione vi verrà servita nel chiosco in legno al fianco della vostra tenda, dove potrete conoscere altri ospiti del glamping. 
 
Glamping Resort Chateau Ramšak


Passate la mattinata a passeggiare nei vicini boschi, oppure arrivate nella vicina città di Maribor, una delle più belle della Slovenia. Per pranzo concedetevi un ristorante del luogo, con prodotti tipici della nazione. Il primo pomeriggio è consigliabile un riposo nella propria tenda, con la camera aperta verso l’esterno. Oppure si può scegliere di lavorare sul proprio pc, magari sfruttando i tavolini all’esterno. Nel tardo pomeriggio concedetevi una degustazione dei vini locali all’interno del castello: la selezione di bianchi vi piacerà. 
 
Glamping Resort Chateau Ramšak
Glamping Resort Chateau Ramšak, interno del castello


Nel dopocena godetevi gli spettacoli nel teatro fra le tende: film, giochi e intrattenimento vi faranno vivere una serata spensierata.


ALTRI GLAMPING IN SLOVENIA

Un secondo glamping si trova fra Maribor e Murska Sobota, all’interno della Firbas Holiday Farm. In questo caso le strutture non sono tende, ma costruzioni in legno triangolari. Contengono delle camere da letto per due persone e su un lato hanno l’ingresso sul vialetto, dall’altra una grande vetrata che ridà sul paesaggio. Essendoci un leggero declivio collinare la vetrata sarà protetta da eventuali occhi indiscreti. Infine sono consigliate anche le strutture del Glamping Ribno di Bled, in legno e immerse nel bosco.


UNA VALIDA ALTERNATIVA: LE HOLIDAY FARM

Se con i glamping le stanze di albergo vengono contestualizzate nella natura, con le Holiday Farm esse vengono inserite in un contesto agricolo. Alla cultura italiana è un qualcosa già noto: sono in molti a scegliere gli agriturismi al posto degli hotel, e mangiare in fattorie piuttosto che in ristoranti blasonati. Tuttavia le fattorie ricettive slovene sono diverse dalle nostre e non solo garantiscono un tetto e un piatto all’ospite, ma inoltre incentrano tutte le attività attorno a lui. Si alloggia in questi luoghi per stabilire un contatto diretto con la natura, flora o fauna che sia. Si viene qui per riscoprire la lentezza, per godersi il sole, per giocare con la propria famiglia. Per mangiare sano. Per spegnere lo smartphone, mettendo da parte la tecnologia. 
 
Firbas Glamping


Una delle fattorie più apprezzate è la Firbas Holiday Farm, già citata per la presenza di un glamping all’interno della sua tenuta. Essa è distribuita su un vasto territorio e comprende strutture ricettive, strutture per la produzione degli alimenti, una fattoria e attrazioni sparse, come i campetti da calcio. I clienti, per lo più nuclei famigliari, trascorrono un’intera giornata non solo divertendosi, ma anche apprendendo le tecniche di coltivazione e di allevamento. Si può andare a cavallo, affittare una bicicletta e i più piccoli possono interagire con gli animali della fattoria. L’azienda è molto famosa in Slovenia per la produzione di un distillato, a base di pere e simile alla grappa. Con le pere si realizza anche un succo di frutta naturale al 100%, che si sposa bene con la ricca selezione di salumi e formaggi.

Le stanze sono degli appartamenti famigliari. All’interno si trovano bagni attrezzati, cucine e un soggiorno. Il costo a persona è relativamente basso e con una ventina di euro vi si può trascorrere la notte. C’è anche la possibilità di dormire in un modo alternativo: nei pagliai, senza materasso e solo con una coperta impermeabile a separare l’ospite dalla natura.

Una struttura molto simile, sempre nei pressi di Maribor, è la Kovačnik Farm. Questa fattoria ha una cucina molto amata dai turisti e dai locali e la sua atmosfera ricorda quella di una baita di montagna. Anche in questo caso si potrà beneficiare delle tante attività educative: i bambini potranno partecipare ai laboratori didattici per la preparazione di cibi, i più grandi vedere la lavorazione dei formaggi. Assolutamente consigliata una fetta della torta locale. 
 
 Kovačnik Farm
Kovačnik Farm, la cucina dell'Holiday Farm



Scritto: Marzo 2018.
Ultima Modifica: Marzo 2018.

Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.