Ultimi articoli
recent

Parigi, 10 consigli per visitare il Louvre

Il museo per eccellenza, il Louvre. Nella classifica offerta da "The Art Newspaper", risulta essere il quello più visitato al mondo, con quasi 10.000 di persone che attraversano le sue esposizioni, ed inoltre si articola in diverse mostre che raccolgono opere che vanno dalle civiltà mesopotamiche sino ai primi anni del novecento. Inizialmente concepito come un Palazzo Reale, è stato trasformato nei secoli in spazio dell'arte, dove poter conservare ed esporre tutte le opere raccolte dagli imperatori francesi; uno su tutti Napoleone, che nelle sue campagne di conquista dell'Europa, si è sempre circondato dell'arte arrivando a rubare le opere maggiori delle nazioni attraversate (Italia compresa). Negli ultimi anni, con la costruzione della grande Piramide, il Louvre è stato restaurato e tutt'oggi rappresenta una delle mete principali della città di Parigi. Per visitare le mostre occorrono alcuni consigli pratici:

1) Svegliarsi presto: il Louvre apre alle 9:00, tuttavia le file si riempiono dalle 8:30.

2) Metropolitana: la metro parigina vi farà scendere direttamente all'ingresso del Louvre (stazione Palais-royal/Mousée du Louvre), in uno spazio commerciale underground, famoso per custodire le due piramidi (una in vetro, l'altra in pietra) contrapposte.

3) Ingressi secondari: la Grande Piramide è l'ingresso più famoso e anche quello maggiormente utilizzato. Meglio cercare soluzioni alternative.
4) Comodità: scontata, siamo d'accordo. Eppure dentro al Louvre si cammina tantissimo e alle volte risulta scomodo passeggiare col cappotto fra le braccia (per il caldo) o con scarpe che possono recare problemi ai piedi.

5) Pre-organizzazione: è stato calcolato che per visitare il Louvre occorrono settimane (sostando un minimo di un minuto davanti ogni opera). Conviene creare un percorso di visita, in modo tale da poter vedere tutte le opere che si preferiscono. 

6) Informarsi sugli orari e sulle mostre aperte: alcune sale del Louvre risultano chiuse in determinate giornate. Naturalemente quelle più importanti resteranno aperte.

7) Giorni intelligenti: il mercoledì e il venerdì il Louvre resta aperto per quasi tre ore in più, permettendo di visitare le mostre con più calma.

8) Orientiring: è forse il tassello più importante. Il Louvre è un museo organizzato molto male in quanto non esiste un percorso di visita. Potreste tralasciare involontariamente delle sale o non accorgervi di alcune opere. Le mappe all'ingresso sono grauite, utilizzatele!

9) Riposo: il Louvre richiede molte energie e già nelle prime ore della giornata sarete molto stanchi. Per questo motivo fermatevi ad intervalli regolari, sostando in una delle tante sedute o magari in uno dei bar dentro al museo (occhio ai prezzi però!)

10) Under 26? Gratis: (ma devi anche essere cittadino europeo) basterà esporre la carta di identità, non sulla fila del biglietto (perderesti tempo utile), ma direttamente all'ingresso della mostra.

E infine qualche informazione utile

- Accesso al museo: dalla Grande Piramide; dalla metropolitana (stazione Palais-royal/Mousée du Louvre); 

- Costo biglietto: 9,50€. Il mercoledì e il Venerdì dalle 18.00 si paga 6€.

- Biglietto gratuito
: under 26 cittadini dell'Unione Europea. Gratis anche nelle prime domeniche del mese e nel giorno della "Presa della Bastiglia" (14 Luglio).


- Mostre: Antichità orientali; antichità egiziane; antichità greche, etrusche e romane; Arti dell'Islam; sculture; oggetti d'arte; dipinti; arti grafiche.


Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.