Ultimi articoli
recent

Parigi, 10 Souvenir classici, unici, erotici

La pratica del souvenir è una vera e propria arte. La scelta del prodotto nasce dapprima del viaggio, nel momento in cui un tuo amico ti chiede una cartolina dalla città che visiti, alla quale aggiungere quella per il fidanzato/a o la persona che ti piace, la migliore amica, il collega. Durante la vacanza capita spesso di entrare, anche involontariamente, nei negozietti di souvenir, in grado di esporre nella piccola vetrina tutto il meglio del loro repertorio. Prezzi vantagiosi e sindrome da shopping alimentano il tutto.
E così pensi: alla zia riporto un sottobicchieri. Alla mamma una calamita. Alla sorella una maglietta. Al papà.. ecco al papà non si sa mai cosa prendere! Scherzi a parte ho fotografato gli articoli di alcuni negozi parigini, passando dai superclassici come la cartolina, ad altri prodotti meno consueti.

1) Torre Eiffel in tutte le salse: le cartoline parigine sono il più delle volte monotematiche. Sembra quasi che se in una cartolina non compare la sagoma metallica della Torre Eiffel, allora non siamo nella capitale francese. Eppure ci sarebbero molti altri monumenti alla quale offrire maggior spazio: ma sì, inseriamo altri soggetti (ma la Torre Eiffel deve rimanere nello sfondo!). Prezzo da 0,20€ a 1,20€.


2) Candela: alt non è una di quelle profumate dell'Ikea, tuttavia una candela rossa a forma di Torre Eiffel è una elegante e Kitsch alternativa. Prezzo 5€.


3) Maglietta: la trovi di cotone con la scritta "Paris" in tutti gli abbinamenti di colore, che una volta messa in lavatrice perde il suo smalto. Affiancata dalla immancabile felpa con su scritto "Université Sorbonne", che puoi trovare in qualsiasi città del mondo col nome di un altro ateneo. Oppure di calcio, come ad esempio la gettonatissima maglia del PSG, in particolar modo quella di Ibrahimovic. Prezzo da 6€ a 50€.



4) Monumenti in carta: da regalare al posto di una semplice cartolina. Scelta vasta. Prezzo da 5€ a 10€.
5) Orologi: la "Gioconda" di Leonardo e la "Torre Eiffel", sono i fondi preferiti di un orologio da polso. Prezzo da 5€ a 20€.
 
 6) Paperella da bagno: è fra gli articoli più stravanganti che si possano trovare in commercio. Una paperella dalla espressione drogata, con una torre eiffel come cappello e fascia tricolore che ricorda quella di una autorità. Orrore da negozio francese. Prezzo 10€. 


7) Mutandine: perchè la biancheria con il nome della città fa pan dan (o fa ridicoli). Ma alla fine chi se ne importa cosa ci sta scritto sopra una mutanda? Prezzo 20€.
8) Preservativi: simpatici. Protagonista è la custodia, trasformata in oggetto strappa risata. La risata più grande sta nel vedere scritto "Eiffle Tower".. prima di ricordare monumenti, imparate come si scrivono! Prezzo da 1€ a 3€.
 
9) Sextoy: il pezzo forte della collezione. Un dildo a forma di Torre Eiffel vince il premio di Souvenir di Parigi! In fondo si adatta bene alle geometrie del monumento. Prezzo 29€.


10) Altri: ed infine una carrellata finale di souvenir. Galli (simbolo francese) in ferro. Prezzo 20€. Matite a forma di baguette. Prezzo 3€. Ragazze della Parigi notturna. Prezzo dai 20€ in su. Quasimodo ed esmeralda. Prezzo 2€.

Nessun commento:

Posta un commento

I viaggi di Dante. Powered by Blogger.